Sei un nuovo utente ?

IN PARLAMENTO

Documento programmatico di bilancio: preannunciata proroga del Superbonus 110% per condomini e iacp
21 Ottobre 2021 - XVIII legislatura 

Nella riunione del Consiglio dei Ministri del 19 ottobre scorso, è stato approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica (vd. allegato).

 

Il documento, inviato alla Commissione europea e trasmesso alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato,  prende come riferimento il quadro programmatico definito nella Nota di Aggiornamento al Documento di Economia Finanza 2021 e quantifica le misure inserite nella manovra di bilancio. 

 

Il sentiero programmatico per il triennio 2022-2024 consente di coprire le esigenze per le cosiddette politiche invariate e il rinnovo di numerose misure di rilievo economico e sociale. In particolare, per sostenere gli investimenti pubblici e privati la legge di Bilancio rifinanzia i fondi per gli investimenti dello Stato e delle amministrazioni locali e proroga gli incentivi all’efficientamento energetico degli edifici e per le ristrutturazioni edilizie.

 

 

TABELLA III.1 TABELLA III.1 -12 -13 MISURE DISCREZIONALI ADOTTATE DALLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (5.A)

Elenco delle misure

Descrizione dettagliata

Obiettivi

(Componente di Spesa/ Entrata)

Codice ESA

Stato di adozione

 

Entrate/

Spese

Effetti finanziari

2021

2022

2023

2024

%PIL

%PIL

%PIL

%PIL

Detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie ed eco-bonus

Motivazione: Favorire gli investimenti sul patrimonio edilizio finalizzati ad aumentare l’efficienza energetica e la resilienza sismica.

 

Contenuto delle misure: Proroga dei bonus per ristrutturazioni edilizie, riqualificazione energetica, mobili, sisma, verde.

 

 

D5

 

efficacia immediata

 

E

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0,000      0,002   -0,028   -0,136

TABELLA III.1 TABELLA III.1 -14 -15 MISURE DISCREZIONALI ADOTTATE DALLE AMMINISTRAZIONI CENTRALI (5.B)

Detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie ed eco-bonus

Motivazione: Favorire gli investimenti sul patrimonio edilizio finalizzati ad aumentare l’efficienza energetica e la resilienza sismica.

 

Contenuto delle misure: Proroga dei bonus per ristrutturazioni edilizie, riqualificazione energetica, mobili, sisma, verde.

 

D5

 

efficacia immediata

 

E

 

 

0,00     0,00      -0,03      -0,14

TABELLA III.1-16 RACCOMANDAZIONI SPECIFICHE PER IL PAESE (6.A)

Raccomandazioni

Lista delle misure

Area di Policy

Racc. 3 - […] Dare priorità agli investimenti sostenibili e propizi per la crescita, sostenendo in particolare investimenti a favore della transizione verde e digitale. […]

Rafforzamento dell'Ecobonus e del Sismabonus per l'efficienza energetica e la sicurezza degli edifici.

ECOBONUS E SISMABONUS

Transizione verde

                     



Tra i principali interventi riguardano i seguenti ambiti: 

 

  • FISCO

Si prevede un primo intervento di riduzione degli oneri fiscali; il rinvio al 2023 della plastic tax e della sugar tax; il taglio dal 22% al 10% dell’Iva su prodotti assorbenti per l’igiene femminile. Si stanziano risorse per contenere gli oneri energetici nel 2022.

 

  • INVESTIMENTI PUBBLICI

Vengono previsti stanziamenti aggiuntivi per le amministrazioni centrali e locali dal 2022 al 2036; viene aumentata la dotazione del Fondo di Sviluppo e Coesione per il periodo 2022-2030; vengono stanziate risorse per il Giubileo di Roma e per le Olimpiadi di Milano-Cortina.

 

  • INVESTIMENTI PRIVATI E IMPRESE

Sono prorogate e rimodulate le misure di transizione 4.0 e quelle relative agli incentivi per gli investimenti immobiliari privati. Vengono rifinanziati il Fondo di Garanzia Pmi, la cosiddetta ‘Nuova Sabatini’ e le misure per l’internazionalizzazione delle imprese.

 

  • SANITÀ

Il Fondo Sanitario Nazionale viene incrementato, rispetto al 2021, di 2 miliardi in ciascun anno fino al 2024. Nuove risorse sono destinate al fondo per i farmaci innovativi e alla spesa per i vaccini e farmaci per arginare la pandemia COVID-19. 

 

  • SCUOLA, RICERCA E UNIVERSITÀ

Viene aumentata la dotazione del Fondo di Finanziamento ordinario per l’Università e del Fondo Italiano per la Scienza e viene creato un nuovo fondo per la ricerca applicata. Le borse di studio per gli specializzandi in medicina vengono portate in via permanente a 12.000 l’anno. Viene disposta la proroga fino a giugno dei contratti a tempo determinato stipulati dagli insegnanti durante l’emergenza Covid-19.

 

  • REGIONI ED ENTI LOCALI

Viene incrementato il Fondo per il Trasporto Pubblico Locale e vengono stanziate risorse aggiuntive per gli enti locali per garantire i livelli essenziali a regime per asili nido e per la manutenzione della viabilità provinciale

 

  • POLITICHE SOCIALI

Il livello di spesa del Reddito di cittadinanza viene allineato a quello dell’anno 2021, introducendo correttivi alle modalità di corresponsione e rafforzando i controlli. Vengono previsti interventi in materia pensionistica, per assicurare un graduale ed equilibrato passaggio verso il regime ordinario, e si dà attuazione alla riforma degli ammortizzatori sociali. Il congedo di paternità di 10 giorni viene reso strutturale.